Allevamenti2021-01-18T21:00:19+00:00

Allevamenti

Codice Etico
Accoppiamenti Recenti
Campioni
Libro Genealogico
Iscrizione Registro Allevatori
Riproduzione Selezionata

F.A.Q.

SCEGLIERE DI ACCOGLIERE UN CUCCIOLO DI ALANO IN FAMIGLIA È UNA DECISIONE IMPORTANTE, CHE NON SI PRENDE CON LEGGEREZZA.

IN QUESTA PAGINA SI TROVANO LE RISPOSTE AD ALCUNE DELLE VOSTRE DOMANDE.

Che cos’è e a cosa serve IL PEDIGREE?2021-01-18T20:44:06+00:00

Il pedigree è il certificato genealogico rilasciato dall’ENCI che documenta la selezione effettuata dall’allevatore sotto l’aspetto morfologico, attitudinale e della salute. Ci sono scritti i dati anagrafici e identificativi del cucciolo, il numero di microchip e di iscrizione al Libro Genealogico, la genealogia (genitori, nonni, bisnonni e trisnonni), i titoli di bellezza e i controlli sanitari per le displasie dei suoi antenati.

A questo proposito è bene ricordare che la vendita di cani senza pedigree proposti come “di razza” è vietata per legge in Italia.

Cosa contraddistingue i cuccioli nati da RIPRODUZIONE SELEZIONATA?2021-01-18T20:44:52+00:00

I cuccioli nati da riproduzione selezionata hanno un pedigree speciale, di colore rosso, che offre maggiori garanzie sulla qualità morfo-funzionale del cucciolo e sulla sua salute. Certifica che entrambi i genitori sono stati controllati per le patologie ereditarie più significative per la razza e hanno conseguito un giudizio morfologico e comportamentale di idoneità. Testimonia anche un maggiore impegno di selezione dell’allevatore, che sottopone i suoi riproduttori a esami e verifiche.

Cosa significa che il genitore del mio cucciolo è un RIPRODUTTORE SELEZIONATO ENCI?2021-01-18T20:45:38+00:00

Significa che è stato iscritto al Registro riproduttori selezionati Enci e che: in raduno o mostra speciale è stato giudicato eccellente (o molto buono se femmina); ha superato la prova di verifica attitudinale del carattere Cae1; ha effettuato i controlli della displasia (ottenendo i giudizi: anca di grado A, B o C e gomito di grado 0, BL o 1); è risultato esente da cardiopatie ereditarie.

Chi sono gli ALLEVATORI RICONOSCIUTI DALL’ENCI?2021-01-18T20:47:01+00:00

Sono allevatori che possiedono determinati requisiti e che si impegnano a seguire gli indirizzi di selezione stabiliti dal libro genealogico. Ne esistono di due tipi:

  • Allevatori iscritti al Registro allevatori Enci, che, tra le altre cose, sottoscrivono il codice etico dell’allevatore di cani Enci e si impegnano a svolgere attività di miglioramento genetico;
  • Allevatori titolari di affisso riconosciuto dall’Enci e della FCI Federazione Cinologica Internazionale, che, oltre a sottoscrivere il Codice etico e essere, se lo desiderano, iscritti al Registro allevatori, dispongono di una denominazione che ne distingue i prodotti, hanno già allevato almeno due cucciolate della stessa razza e si impegnano a intraprendere il percorso formativo e di aggiornamento previsto dall’Enci.

Anche altri amatori allevano cucciolate iscritte ai libri genealogici, senza essere presenti nel Registro allevatori o disporre di un affisso.

E’ utile visitare l’ALLEVAMENTO prima di decidere a chi affidarmi per l’acquisto del mio cucciolo?2021-01-18T20:47:37+00:00

Sì. E’ importante visitare l’allevamento e vedere in quale ambiente crescerà il vostro cucciolo. L’allevatore è colui che vi seguirà, con consigli e raccomandazioni, per la crescita e lungo tutta la vita del vostro alano: è necessario che tra voi si instauri una buona relazione di reciproca fiducia. L’allevatore dovrebbe essere orgoglioso di mostrarvi i suoi alani, che dovranno essere puliti, sani, felici, socievoli – ognuno in base alla sua personalità – e vivere in un ambiente piacevole, con spazi e strutture adatti e la possibilità di essere a contatto quotidiano con le persone.

E’ normale che l’ALLEVATORE mi faccia delle domande prima di decidere se cedermi un suo cucciolo?2021-01-18T20:48:13+00:00

Sì. Non solo è normale, ma è un segno di serietà. Gli allevatori dedicano tantissimo tempo, investimenti, amore ed energia alla selezione dei loro alani. Un buon allevatore vorrà sapere di voi, della composizione della famiglia, del vostro ambiente e stile di vita, della vostra esperienza con la razza o con altri cani, delle attività e del tempo che vorrete condividere con il cucciolo.

Quali DOMANDE dovrei ricordarmi di fare io durante la visita in allevamento?2021-01-18T20:48:55+00:00

Informatevi sulle condizioni di vendita e chiedete di vedere, se possibile, i genitori del cucciolo e i loro certificati sanitari ufficiali.

Dato che i cuccioli trascorrono la parte più importante dei periodi di apprendimento sensibile in allevamento, chiedete all’allevatore come provvede alla socializzazione dei cuccioli, se i cuccioli hanno esperienze con altri cani, animali, persone estranee e vivono l’ambiente della casa.

Chiedete di incontrare la madre, che dovrebbe idealmente essere insieme ai cuccioli per provvedere alle cure e all’educazione.

Chiedete di poter vedere, se sono presenti in allevamento, alani adulti di entrambi i sessi, adolescenti e anche gli anziani, per rendervi conto di come sarà il vostro cucciolo nelle varie fasi della sua vita accanto a voi.

E’ vero che l’alano è un CANE COSTOSO da mantenere?2021-01-18T20:49:32+00:00

Sì. In confronto ad altre razze, gli alani sono costosi da mantenere. I costi da sostenere per alimentazione, medicinali, antiparassitari, cure veterinarie e attrezzature sono infatti tutti maggiorati in proporzione al loro peso.

Sarò in grado di EDUCARE da solo il mio cucciolo?2021-01-18T20:50:21+00:00

Dipende…. I cuccioli di alano correttamente allevati e selezionati hanno una disposizione gentile, affettuosa e protettiva nei confronti degli esseri umani, cosa che li rende dei compagni di vita ideali. Nonostante il loro desiderio principale sia quello di piacervi, è imperativo pensare all’educazione normativa e alla socializzazione del cucciolo dal momento in cui arriverà nella vostra casa. Il vostro cucciolo crescerà nel primo anno di vita tanto quanto un bambino cresce in 14 anni: ciò significa che in questo breve tempo vivrà infanzia e adolescenza e la sua forza fisica crescerà enormemente. Insieme al cucciolo porterete a casa anche il dovere di educarlo e la consapevolezza che nella fase della crescita alcune marachelle, proporzionali alla sua mole, saranno inevitabili.

Puppy classes, asili per cani e un corso di educazione base sono fortemente raccomandati.

Posso tenere il mio alano in GIARDINO?2021-01-18T20:51:12+00:00

No. Gli alani dovrebbero crescere e vivere in casa come membri della famiglia a tutti gli effetti: hanno una naturale disposizione sociale verso gli umani e non sono adatti per essere tenuti confinati nei giardini come cani da guardia. Il giardino però sarà molto utile per l’esercizio fisico, i giochi e vi faciliterà nell’educazione ai bisogni. Se siete appassionati di “prati all’inglese”, tenete presente che i cani amano scavare e che le buche che possono realizzare gli alani sono proporzionate alla loro taglia.

E’ un cane adatto ai BAMBINI?2021-01-18T20:51:52+00:00

Sì. L’alano è un cane paziente, con delle soglie di reazione elevate, adatto alle famiglie con bambini. Tuttavia, esattamente come non affidereste un neonato a un fratello maggiore inesperto, i bambini non dovrebbero mai essere lasciati incustoditi con il vostro cucciolo o alano. Ai bambini deve essere insegnato come interagire correttamente e rispettosamente con un cucciolo e ai cuccioli va spiegato che i bambini sono dei piccoli umani da rispettare, e non dei compagni con cui rimpiazzare i giochi fisici che erano abituati a fare con i fratellini nella cucciolata.

Può convivere con ALTRI CANI?2021-01-18T20:52:30+00:00

Dipende. Anche tra i cani, come tra le persone, possono svilupparsi antipatie e inimicizie. Dato che i cani sono molto gerarchici e gli alani hanno memoria lunga, una volta che si è creato un attrito con un altro abitante canino della casa potrebbe essere complicato riportare la pace, un po’ come avviene nelle liti tra condomini. Valutate insieme all’allevatore il cucciolo più adatto alla vostra situazione in relazione all’età, al sesso e alla personalità dei cani che avete già in famiglia e siate sempre coerenti e vigili nel vostro ruolo di guida gerarchica per i vostri cani.

E’ adatto a vivere con ALTRI ANIMALI?2021-01-18T20:53:14+00:00

In genere sì. L’alano tende a proteggere tutti i membri della famiglia, compresi gli altri animali domestici. Però dovrete verificare sempre che la convivenza tra loro sia pacifica e che l’alano non inizi giochi fisici o ingaggi inseguimenti con animali a cui potrebbe causare involontariamente danni con la sua mole.

E’ vero che non è LONGEVO?2021-01-18T20:53:51+00:00

Sì. Come tutte le razze giganti, l’alano non è longevo. La sua vita media è di 7-10 anni.